La Nutrizionista Carla Frongia

Una persona non può pensare bene, amare bene, dormire bene, se non ha mangiato bene. Virginia Woolf

Risotto con zucca e noci

In questo periodo dell’anno ho meno lavoro perché ormai la maggior parte delle persone che sta pensando di iniziare una dieta pensa: “siamo a fine novembre tra poco c’è Natale inizio direttamente a gennaio”…dopo le feste quindi non avrò un momento di respiro e ora mi godo la lentezza di questo periodo anche provando ricette nuove.


Stamattina mi sono cimentata con il risotto con zucca e noci: che inaspettata bontà ed esplosione di sapori!


Avevo tempo e quindi ho portato avanti la “procedura” lunga del risotto ma si può assolutamente fare in maniera più rapida.

Iniziamo 😀


Ingredienti per due porzioni:

  • Riso (parboiled) 160 gr

  • brodo vegetale

  • zucca circa 400 gr

  • noci 50 gr

  • olio extra vergine di oliva

  • sale, cipolla, timo, pepe.


2017-11-24 11.48.32

Zucca, noci e timo fresco.

Procedimento

Brodo: innanzitutto ho preparato un semplice brodo vegetale con ciò che avevo a disposizione in casa: sedano, carote, cipolle, mezza zucchina, timo, prezzemolo, basilico, un cucchiaino di olio e del sale.

Ho portato ad ebollizione e fatto cucinare a fiamma media per circa 30/40 minuti.


Zucca: ho tagliato la zucca a tocchetti e fatta cuocere in una casseruola con circa 2 cucchiai di olio, un po’ di acqua e il timo. Io ho proprio la piantina di timo quindi dopo aver sciacquato i rametti li metto  interi in cottura (che toglierò ovviamente), così facendo regalano un profumo buonissimo Ho chiuso con un coperchio e cotto per circa 20 minuti, quando la zucca era morbida ho spento e poi ne ho frullato una parte per avere una consistenza più cremosa.


Noci: dovete tostare le noci in una padellina senza olio, appena sentite sprigionare l’aroma spegnete, in modo da non bruciarle.


Riso: potete scegliere due vie per la cottura del riso:

1) cuocere il riso semplicemente in acqua e una volta scolato spadellarlo con la zucca, aggiungere le noci e sarà pronto oppure 2) seguire il metodo classico per i risotti, come ho fatto oggi.


In una padella abbastanza grande ho messo 2 cucchiai di olio e 3 di acqua con la cipolla tagliata sottilissima, ho fatto appassire a fiamma bassa senza friggere e poi ho versato il riso e mescolato.


Il riso subisce una sorta di tostatura, quando diventa traslucido allora dovrete versare due mestoli di brodo e continuare la cottura in questa maniera con la fiamma bassa, mescolare spesso e appena si esaurisce il brodo aggiungerne altro e così via sino a fine cottura. A questo punto potete aggiungere la zucca, far mantecare bene e una volta spenta la fiamma aggiustare con il pepe e aggiungere le noci.

2017-11-24 19.00.28

Ecco il risultato 😀

E’ stata una scoperta buonissima!

Al prossimo aggiornamento

Carla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

Follow La Nutrizionista Carla Frongia on WordPress.com

Statistiche del Blog

  • 63,469 hits
Follow La Nutrizionista Carla Frongia on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 100 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: