La Nutrizionista Carla Frongia

Una persona non può pensare bene, amare bene, dormire bene, se non ha mangiato bene. Virginia Woolf

Non è mai il momento giusto per iniziare una dieta

 

Qualche volta capita che, le persone che mi contattano per prendere il primo appuntamento poi, a poche ore dalla visita, mi avvisino che non ci saranno perché non è il “momento giusto” per iniziare una dieta.


E hanno ragione. Non è mai il momento “giusto” per un cambiamento.


Non è mai il momento perfetto per iniziare a mangiare bene o fare movimento o iniziare quel corso di ballo che ci piacerebbe.

C’è sempre qualcosa che non va nella vita di tutti noi.


Certo non voglio farla facile, ci sono problematiche e problematiche. Prendiamo però il caso di una persona “normale” con la classica vita lavoro-casa, frenetica e pesante sì, ma senza drammi in corso, mettiamola così.

Se ho quel lavoro, quella vita e davvero voglio attuare un miglioramento devo semplicemente cercare di fare il massimo possibile in quelle determinate condizioni, perché quelle ho!


“Quando cambierò casa, quando troverò lavoro, quando farà caldo..” e poi, chissà come mai, quando cambio casa, trovo lavoro e arriva il caldo insorge un qualche altro intoppo che mi fa rinviare ancora e ancora.


La dura realtà è che tutto sarà per sempre uguale a se stesso se non cambio io qualcosa. Basterebbe un piccolo cambiamento per iniziare il percorso.

corso-gestionestatoemotivo-dispense-36-638


E ora ecco un altro ostacolo (che ci auto-creiamo): devo fare tutto perfetto.

Pensare di fare sport come se dovessi andare alle Olimpiadi, programmare una dieta come se il cibo fosse solo una “medicina” da ingurgitare. Ne ho già parlato in un altro mio articolo “anno-nuovo-ennesimi-propositi-come-migliorare-davvero “cui vi rimando cliccando qui.


Quindi sono due gli ostacoli che crediamo arrivino dall’esterno e che invece ci infliggiamo noi da soli:

1) aspettare il momento perfetto

2) il cambiamento deve essere drastico perché aspiro alla perfezione del risultato in breve tempo.


La perfezione è il leitmotiv, il motivo conduttore dei nostri pensieri, che ha come risultato di spaventarci e rinviare. E giustamente! Come posso avere il coraggio e la volontà di cambiare radicalmente le mie abitudini ?

Soluzioni ai due ostacoli:

1) agire anche se riteniamo non siano le condizioni perfette

2) cambiare gradualmente.

img_20170117_122942591


Va da sé che una piccola dose di impegno dobbiamo pur metterla, non possiamo pretendere di avere risultati diversi compiendo sempre le stesse azioni e come per magia tutto si materializzi.


Per quanto riguarda nello specifico il mio campo, la nutrizione, ecco un esempio di una giornata tipo molto comune:

– salto la colazione o caffè con due biscotti

– break mattutino al bar

– pranzo con tramezzini/pizza/prodotti pronti

– pomeriggio mangio-tutto-ciò-che-trovo-in-casa-soprattutto-dolciumi

cena insalata (per compensare il pomeriggio, senso di colpa)


Ormai la maggior parte della popolazione ha conoscenze di base ottime e sa come dovrebbe mangiare. La persona che ha una giornata di questo tipo sa che dovrebbe cambiare abitudine ad ogni pasto ma cambiare una intera giornata vorrebbe dire cambiare totalmente stile di vita. Panico.

E quindi ci si arrende prima ancora di iniziare..e come dare torto?


E se invece di cambiare tutto non iniziassimo da un solo pasto? Per esempio iniziare a fare la colazione, una colazione sana, gustosa, abbondante e che sorregga per varie ore. E farla ogni giorno per almeno due settimane o il tempo necessario affinché fare colazione non sia più un peso ma una abitudine spontanea.


A quel punto, e solo a quel punto, allora posso impegnarmi in un altro cambiamento, per esempio consumare un pranzo con alimenti sani. E così via.

Non si prova meno paura e più entusiasmo se la pongo in questo modo?


Certo, così bisogna avere più pazienza per ottenere il nostro obbiettivo ma è molto probabile che con questa tecnica quell’obbiettivo sarà davvero raggiunto. Nell’altro modo non lo raggiungerò mai perché abbandonerò subito l’idea.

Tentate!

Al prossimo aggiornamento

Carla

4 commenti su “Non è mai il momento giusto per iniziare una dieta

  1. Summer in Ibiza
    6 marzo 2017

    io faccio le cose in grande, nello stesso giorno ho iniziato la dieta e ho smesso di fumare! aiutooo

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

Follow La Nutrizionista Carla Frongia on WordPress.com

Statistiche del Blog

  • 102.834 hits

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 108 follower

Follow La Nutrizionista Carla Frongia on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 108 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: