La Nutrizionista Carla Frongia

Una persona non può pensare bene, amare bene, dormire bene, se non ha mangiato bene. Virginia Woolf

Zucchero, dolcificanti & CO.

Oggi argomento molto “richiesto”: dolcificare. Parliamo dei vari tipi di zuccheri e dolcificanti.

Zucchero comune da cucina: il più utilizzato; si chiama “saccarosio” ed è costituito dall’unione di due molecole (parti) di zuccheri singoli semplici, glucosio e fruttosio. Si può estrarre dalla barbabietola o dalla canna da zucchero.

Zucchero grezzo: è lo stesso zucchero da cucina che però salta l’ultima fase di raffinazione e sbiancamento …e quindi è scuro.

Fruttosio: è lo zucchero della frutta, del miele e di alcuni vegetali. E’ costituito da un’unica molecola di fruttosio (cioè non è combinato ad altro come il saccarosio).

Miele: sappiamo tutti che deriva dal lavorone delle nostre api, è formato per il 99% da zuccheri, 1% proteine, sali minerali e vitamine in tracce (e  ha circa 90 calorie in meno dello zucchero raffinato).

Melassa: se tornate alla definizione di zucchero grezzo incappate nel punto “rimane scuro”…la sostanza scura è proprio la melassa! La melassa è lo scarto della raffinazione dello zucchero bianco ma in realtà sarebbe proprio la parte migliore e nutriente! (ho trovato questo link..leggete un po’ è interessante  http://www.spigadoro.org/it/esperto-risponde/la-melassa/)

Aspartame/acesulfame k/ dolcificanti dai nomi impronunciabili: a zero calorie ma tutti di sintesi chimica.

A questo punto vi starete chiedendo: sì ok mi hai dato alcune informazioni ma, in soldoni, quale dovrei usare?

Ovviamente io vi do la mia opinione ma poi, come per qualsiasi argomento, ci sono varie possibili risposte a seconda della persona che ve la dà, del suo percorso di studi, dei suoi obbiettivi.

Ciò che faccio io per me è questo:

-eliminare totalmente (mai usati in realtà) i dolcificanti di sintesi.

-tra zucchero raffinato e zucchero grezzo: quello grezzo (se non ho altra scelta intendo).

-se posso scegliere, lo zucchero bianco e grezzo li sostituisco con il miele o la melassa.

-fruttosio, miele e melassa usati comunque con moderazione e alternandoli fra loro preferendo comunque il miele la maggior parte delle volte

Ora vi spiego anche il perché di queste mie scelte.

Tra quelli di sintesi e quelli naturali …preferisco i naturali senza discussione!

Il saccarosio non ha nessun nutriente utile all’organismo se non il potere dolcificante (alto tra l’altro)..il fruttosio, il miele e la melassa danno meno calorie a parità di peso (rispetto allo zucchero comune intendo) e mi danno anche altri nutrienti (sali minerali, vitamine ecc).

E’ pur vero che un cucchiaino di saccarosio o miele o fruttosio o melassa non hanno mai ucciso nessuno!!!

Insomma si torna sempre al solito mantra per cui  “in medio stat virtus”: usare il buon senso, nessun alimento ci fa di per sé bene o male se l’alimentazione è davvero variegata e non si consumano quantità industriali di un singolo alimento si può, in linea generale, consumare tutto… ossia per esempio: la frutta fa bene e sin qui siamo tutti concordi…se ne mangio 5 kg al giorno siamo ancora tutti concordi che faccia bene?? Quindi assaporiamo in tranquillità tutto ciò che la natura ci offre!

Al prossimo aggiornamento

Carla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

Follow La Nutrizionista Carla Frongia on WordPress.com

Statistiche del Blog

  • 109.904 hits

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 109 follower

Follow La Nutrizionista Carla Frongia on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 109 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: